Le Marais e la Place des Vosges

Le Marais e la Place des Vosges

Ubicato nel centro storico di Parigi, il quartiere Le Marais in passato era una semplice zona paludosa. Con il passare del tempo si trasformò in uno dei quartieri di moda di Parigi.

Dopo la costruzione della Place Royale (l’attuale Place des Vosges), il quartiere iniziò ad attrarre i membri dell'alta società, che qui costruirono splendidi edifici e palazzi. Oggi si possono visitare alcuni degli antichi edifici di famiglie facoltose trasformati in spazi espositivi, come il Museo Carnavalet, il Museo Picasso, il Museo Cognacq-Jay o la Casa di Victor Hugo.

Il quartiere continua ad essere una zona gradevole e tranquilla, dove si trovano ristoranti e negozi. È il quartiere gay della città e, inoltre, qui risiede la comunità ebraica più grande d’Europa.

Place des Vosges

Inaugurata nel 1612, in occasione della celebrazione del matrimonio di Luigi XIII e Anna d’Absburgo, la Place des Vosges è la piazza più antica di Parigi.

Con 140 metri di larghezza e lunghezza, la piazza è circondata da 36 padiglioni in mattoni rossi, simmetrici fra di loro. Nel centro della piazza, si trova un gradevole giardino ricco di vegetazione, con la statua equestre di Luigi XIII e con varie fontane.

Al piano terra dei padiglioni ci sono delle caffetterie e dei negozi d’arte e di artigianato.

La casa di Victor Hugo

Al numero 6 della Place des Vosges si trova quella che, fra il 1832 e il 1848, fu la casa di Victor Hugo. Questo spazio espositivo è suddiviso cronologicamente nelle tre tappe principali della vita dello scrittore: prima, durante e dopo l’esilio.

La casa è decorata e ammobiliata con cura dei dettagli e, in più, si può visitare gratuitamente. Vi consigliamo di visitarla, per trascorrere qualche minuto gradevole nelle stanze in cui visse il celebre scrittore francese.

Trasporto

Metro: Bastille, linee 1, 5 e 8.

Luoghi vicini

Museo Carnavalet (176 m)
Museo Cognacq-Jay (349 m)
Museo Picasso (481 m)
Île Saint-Louis (729 m)
Centro Pompidou (1 km)