Museo dell'Orangerie

Museo dell'Orangerie

Ubicato in un edificio del 1853, utilizzato precedentemente come serra d’aranci, il Museo de l’Orangerie conserva un’eccellente collezione di dipinti impressionisti, fra cui alcuni celebri capolavori di Monet.

Percorso espositivo

La zona più famosa del museo è occupata dalle due sale con Le ninfee di Monet. Seguendo le istruzioni di Monet per l'allestimento delle opere, gli straordinari dipinti del maestro si trovano sulle pareti delle sale ovali, attraendo l’attenzione di tutti i visitatori.

Oltre alle opere di Monet, nell’Orangerie si espongono i lavori di altri maestri, come Cezanne, Renoir, Picasso, Rousseau e Matisse.

Piccolo e gradevole

A nostro avviso il Museo dell’Orangerie è, insieme al Museo d’Orsay, uno dei migliori musei di Parigi. La sua esposizione permanente è piccola ma molto interessante e il suo percorso espositivo è comodo da visitare.

Orario

Da mercoledì a lunedì: dalle ore 9:00 alle 18:00.

Prezzo

Adulti: 9€.
Minori di 18 anni: ingresso gratuito.
Prima domenica del mese: ingresso gratuito.
Ingresso gratuito per i cittadini dell’UE con un'età compresa fra i 18 e i 25 anni e con Paris Pass e Paris Museum Pass.

Trasporto

Metro: Concorde, linee 1, 8 e 12.
Autobus: linee 24, 42, 52, 72, 73, 84 e 94.

Luoghi vicini

Piazza della Concordia (205 m)
Il Giardino delle Tuileries (504 m)
Museo d'Orsay (506 m)
Petit Palais (612 m)
Piazza Vendome (654 m)